fbpx

5 motivi per scegliere lo smart learning nelle aziende

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pocket
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Smart learning: 5 buoni motivi per sceglierlo

Durante il percorso professionale di ciascun individuo e di ciascun team di lavoro, sempre più spesso, si arriva alla consapevolezza di “doversi formare”.

Se è vero che quella on line è ormai diventata la modalità di formazione aziendale privilegiata, complice anche lockdown ed emergenza sanitaria (secondo Intermeeting nel solo mese di marzo si è registrato un incremento del 60% di fruizione di corsi e piattaforme per meeting a distanza) è altrettanto vero che con un semplice click si viene letteralmente “inondati” di proposte di formazione on-line e scegliere quella giusta potrebbe rivelarsi un’impresa più complessa del previsto.

Tra le molte formule di formazione aziendale proposte, quella che emerge come la più efficace è lo “smart learning”; ecco perché in cinque punti:

 

  1. Risponde ad esigenze concrete di formazione
    Durante il lockdown tutti abbiamo provato a seguire corsi anche molto distanti da ciò che solitamente tocca i nostri interessi, ma l’esigenza di ottenere nuove competenze in ambito professionale non è mai generica; deriva sempre da un bisogno concreto di ottenere (o incrementare) il proprio know how al fine di superare una criticità circostanziata.
    Lo smart learning consente di ottenere una risposta ad una specifica e contingente necessità di formazione che, una volta ottenuta, possa immediatamente essere messa in pratica.

  2. Interattività
    Corsi pre registrati o dispense e slides asettiche molto spesso risultano essere decisamente poco utili ai fini dell’accrescimento delle proprie competenze.
    Grazie all’interattività dello smart learning la sessione di formazione diventa un momento di confronto e dialogo con l’esperto. Molti studi (ma anche l’esperienza di ciascuno di noi) lo confermano: imparare da un collega o da una persona che possa “parlare con noi” non solo è più piacevole ma è molto più efficace ai fini della memorizzazione e dell’apprendimento delle nozioni.

  3. Risparmio di tempo
    Basta fare un giro in rete per scoprire corsi di ogni genere e tipo solitamente strutturati in “ore di lezione” se non addirittura “giorni o settimane”. Traduzione? Necessità di avere a disposizione molto tempo; proprio quello che si vorrebbe risparmiare in ambito aziendale. Ecco quindi il terzo motivo per scegliere lo smart learning: “è veloce”. Pillole di contenuto concentrate in pochi minuti sono ciò che serve per ottenere una formazione efficace evitando inutili perdite di tempo.

  4. Apprendimento incrementale
    Se si parla di formazione non si può non parlare di apprendimento. Per quanto veloce possa essere, ciò che conta è che il metodo usato per imparare qualcosa di nuovo sia efficace sotto due punti di vista: deve far acquisire al team o al professionista la competenza richiesta ma dovrebbe anche aiutarlo e stimolarlo a trovare nuove prospettive per risolvere il problema che deve affrontare. Questi due aspetti sono chiamati apprendimento “incrementale” e “trasformativo”; ecco che lo smart learning va ad incidere e a migliorare anche questi meccanismi come nessun altro genere di apprendimento a distanza può fare.

  5. Soddisfazione personale
    Ultimo ma non ultimo, ecco il quinto motivo per cui lo smart learning risulta essere la scelta vincente: la soddisfazione personale. Avere la possibilità di confrontarsi con un esperto riguardo ad una specifica esigenza in un incontro “su misura” in cui poter dialogare, imparare ed esprimere ogni dubbio porterà l’utente a sentirsi più sicuro nell’acquisizione del know how e potrà mettersi alla prova immediatamente, ottenendo soddisfazione da ciò che è riuscito ad ottenere con un apprendimento personalizzato.

 

smart learning nelle aziende

Vincere le sfide professionali di ogni giorno non è sempre semplice; dare al proprio team gli strumenti giusti per farlo sarà il primo passo verso il successo.

Se ti è piaciuto questo articolo, metti mi piace alla nostra pagina Facebook qui sotto!

 

You might also enjoy

Smart learning: cos’è e come funziona la formazione su misura per le imprese

Il lockdown e l’emergenza Covid hanno reso necessario un importante “cambio di rotta” al nostro mondo professionale: l’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano ha decretato che nei mesi che ci siamo appena lasciati alle spalle oltre 6 milioni di lavoratori hanno sperimentato un diverso modo di lavorare.

La curva dell’attenzione

Perchè le nostre sessioni di formazione durano “solo” 20 minuti?
Secondo le neuroscienze, l’attenzione è un insieme di processi neuropsicologici differenziati. Si tratta di un fenomeno complesso da analizzare e da comprendere. Talvolta, è complesso, o meglio difficile, semplicemente rimanere attenti. Perchè?

Investi su te stesso

Quando ci approcciamo al mondo del lavoro, quello che accade