fbpx

Upskill e reskill: cosa sono e perché sono così importanti

Deep focus su un compito

Il futuro problema del mercato del lavoro

Quando si intraprendono strategie di sviluppo aziendale, i primi fattori che occorre considerare sono senza dubbio le persone e le loro competenze. 

Il mercato del lavoro, oggi più che mai, vive un momento di particolare liquidità: reinventarsi ed aprirsi a nuove competenze è l’arma vincente per restare competitivi. 

Secondo lo studio “The Future of Jobs Report 2020”, le aziende stimano che:

  • circa il 40% dei lavoratori richiederà una riqualificazione
  • il 94% dei dirigenti aziendali dichiara di aspettarsi che i dipendenti acquisiscano nuove competenze sul posto di lavoro (un netto aumento rispetto al 65% del 2018)

In questo entrano in gioco due processi formativi essenziali per i lavoratori di domani: upskill e reskill.

Upskill e reskill: cosa sono?

Spesso i termini upskill reskill vengono utilizzati in maniera intercambiabile o accomunata, ma hanno significati molto diversi. 

Upskill

Tradotto in italiano significa migliorare le competenze, cioè fornire una formazione che migliori le competenze esistenti di un dipendente, consentendo loro di crescere nel loro ruolo attuale e portare valore aggiunto a un’organizzazione. 

Reskill

Significa riqualificare un dipendente nell’ottica di ricollocarlo in un nuovo ruolo all’interno dell’azienda. 

Questo processo viene utilizzato quando il ruolo del lavoratore risulta essere non più utile o strategico e il datore di lavoro cerca quindi di trattenere il lavoratore formandolo per occupare una nuova posizione. 

Upskill e reskill: la gestione dei processi

Competenze e persone devono essere i fattori principali su cui investire per ottenere un’azienda competitiva ed aggiornata.  

Gestire i processi di upskilling e reskilling del proprio team può sembrare semplice ma non sempre il risultato atteso soddisfa le aspettative.

I datori di lavoro intervistati per il report “the future of jobs report” hanno dichiarato che

  • forniscono in media l’accesso alla riqualificazione e all’aggiornamento professionale al 62% della loro forza lavoro.
  • entro il 2025 espanderanno tale offerta ad un ulteriore 11% della loro forza lavoro.

L’impegno dei dipendenti in questi corsi, tuttavia, è in ritardo.

Solo il 42% dei dipendenti si avvalgono di opportunità di riqualificazione e upskilling supportate dal datore di lavoro. 

Problemi nei processi di upskill e reskill

Capire le cause di questo scarso risultato non è semplice.

Ma in molti casi basta pensare alle modalità in cui questa formazione viene erogata per far affiorare delle criticità: 

  • Contenuti troppo generici e moduli eccessivamente lunghi

  • Perdita di interesse nel tempo

  • Scarsa possibilità di interazione con il /i docenti

  • Difficoltà nel trovare soluzioni concrete e risposte sui dubbi / progetti che si affrontano nella quotidianità

Le soluzioni del mercato

Risolvere questi problemi non è semplice e richiedere un lavoro sia sulla cultura aziendale che sui modelli applicati alla formazione.

In termini di cultura aziendale, occorre che le aziende compiano un passaggio verso una cultura che promuove l’apprendimento continuo, incoraggiando a vedere la formazione non come obbligo ma come piacere e soluzione ai loro problemi.

Dal punto di vista dei modelli formativi, soluzioni più tradizionali come lezioni frontali in aula di lunga durata o webinar generalisti sono insufficienti o poco efficaci nell’offrire le risposte pratiche di cui un lavoratore ha bisogno oggi.

Occorre insomma passare ad una formazione aziendale innovativa, che permetta di attivare processi di apprendimento intelligenti (cosiddetto smart learning) su misura delle necessità individuali.

In questo, molte realtà hanno applicato soluzioni tecnologicamente avanzate come:

  • LMS
  • Piattaforme interne di formazione
  • Peer-to-peer learning

Noi in /BeyondTheBox abbiamo voluto offrire un nuovo approccio, che combini le competenze di migliaia di Esperti con l’utilizzo di Intelligenza Artificiale per dare vita ad una piattaforma dove chiunque possa accedere ad una formazione su misura.

La formazione così erogata non diventa più generica ma mirata e costruita sui reali bisogni espressi dagli utenti, i quali, immettendo i loro bisogni formativi, troveranno Esperti in grado di trasmettere i concetti fondamentali e rispondere ai loro dubbi.

Le competenze delle persone e la valorizzazione di tutti i membri del team sono elementi fondamentali per il successo delle aziende.

Avere un team di lavoratori adeguatamente formati e pronti per le sfide che propone il mercato rappresenta un vantaggio competitivo chiave.

Essere professionisti costantemente aggiornati e con un rapido, sicuro ed affidabile accesso a nuove competenze sarà la carta vincente del futuro.

Per tutto questo, occorrono i migliori strumenti per gestire la formazione e ottenere l’accesso alle competenze.

Prova la nostra piattaforma – registrati gratuitamente.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su telegram
Condividi su digg
Condividi su pocket